Sistemi di Storage

Virtualizzazione dello Storage

La gestione virtualizzata di ambienti di storage eterogenei porta ad una massimizzazione dell’utilizzo delle funzionalità intelligenti dello storage e quindi ad un ROI certo ed inconfutabile

Virtualizzare lo storage significa poter gestire diversi ambienti eterogenei di storage da un'unica console di management e, soprattutto, permettere di estendere a tutti i sottosistemi presenti tutte le funzionalità “a valore” di un moderno storage.

La virtualizzazione consente quindi il riutilizzo dei sistemi di storage presenti oppure di scalare su tecnologie di storage differenti a seconda delle necessità.

Il sistema di virtualizzazione vede e gestisce tutti i sottosistemi e a questi permette di estendere le sue funzionalità “a valore” quali ad esempio:

  • Tiering
  • Thin Provisioning
  • Monitoring
  • Caching
  • Snap e Volume Copy
  • Compressione e deduplica

In un ambiente così strutturato e gestito diventa quindi possibile sfruttare ogni elemento di storage a disposizione per la sua vera natura, massimizzando l’utilizzo di spazio storage a volume (grandi volumi e performance relativamente basse) con l’utilizzo dello spazio performante (ad esempio disco SSD), in un contesto dove i dati trovano la giusta collocazione in base alle politiche di costo, performance e sicurezza.

La competenza e le certificazioni della struttura tecnica di Filippetti S.p.A., con particolare attenzione agli ambienti di virtualizzazione (VMware e Microsoft), offrono la garanzia di un approccio progettuale, sia in fase di analisi delle esigenze, sia in fase di implementazione e supporto della soluzione, tarata per ogni esigenza del cliente, anche la più particolare, potendo affrontare l’integrazione delle piattaforme tecnologiche con una conoscenza a 360°.

Filippetti S.p.A., per la proposizione delle soluzioni di Storage, ha selezionato e collabora con i seguenti partner tecnologici:

  • HDS, EMC
{attachments}